TUTTOTIROLO.IT

Mercatini di Natale 2018
Mercatini di Natale 2018

 

INFO GENERALI


 

DOVE DORMIRE


 

EVENTI & CULTURA


 

NOLEGGIO AUTO

 

 

Guide di Viaggio

 

 

 

 

Reutte


Situata nel Tirolo nord occidentale, nel cuore delle Alpi di Lechtal e delle montagne dell'Ammergebirge questa regione è un piccolo paradiso in terra.
Reutte, il comune capoluogo, si trova sul fiume Lech, a pochi km dal confine tedesco e può essere interessante sapere che è sita lungo l'antica strada romana denominata "via Claudia Augusta". Reutte è famosa per i suoi impianti sciistici e per il suo lago ghiacciato Plansee (dov'è possibile pattinare), ma ha molto da offrire anche dal punto di vista urbanistico ed artistico. Il palazzo Zeillerhaus, ad esempio, dimora settecentesca della famiglia di pittori barocchi degli Zeiller, vale sicuramente una visita.
Poco lontano troviamo la Grünes Haus, che ospita il museo civico.



Nelle vicinanze, troviamo diverse cittadine interessanti; tra queste si possono ricordare:

Bach: delizioso e vivace paesino sito a più di mille metri s.l.m., lungo il fiume Alperschonbach. È il punto di partenza perfetto per numerose escursioni.

Biberwier: il curioso nome di questo piccolo centro del bacino di Leermoos deriva dal fatto che un tempo (fino al 1800)era popolato da moltissimi castori. Ospita la più lunga pista per slittini su rotaia del Tirolo.

Ehenbichl: questo incantevole paesino sul fiume Lech, poco lontano dal lago Riedener ospita annualmente il più grande festival cavalleresco d'Europa.

Gran: situato a più di 1000 metri sul livello del mare, questo piccolo borgo si trova nell'affascinante valle Tannheimer, considerata l' "altavalle più bella d'Europa". Gran si affaccia sul lago Haldensee che d'inverno diventa suggestiva cornice di gare di pattinaggio e partite d'hockey sul ghiaccio. Namlos: minuscolo e tranquillissimo borgo agricolo a 1.264 m s.l.m.. Una curiosità Namlos significa letteralmente "senza nome"...

Pfafflar: comune sito a più di 1300 metri s.l.m.; è composto dai tre borghi (Bschlabs, Boden e Pfafflar) è l'insediamento montano più antico del Tirolo (ed a testimonianza di ciò vi sono molte casette in legno risalenti addirittura al XIII secolo). Il sentiero che da Bschlabs attraverso la valle Hölltal conduce fino a Boden è chiamato "Weg der Sinne", ovvero il sentiero dei sensi. Si tratta di un suggestivo itinerario reso ancora più interessante dalle opere di alcuni artisti locali.

Stanzach: paesino alle pendici del monte Nerenkopf, sito nel Parco Naturale Tiroler Lech. Merita senza dubbio una visita la chiesa parrocchiale eretta nel 1660 e consacrata a S. Michele.

Wängle: ai piedi della famosa area sciistica del Reuttener Hahnenkamm il piccolo paese può vantare un'offerta turistico-ricreativo-sportiva di prim'ordine; la cittadina ospita tra l'altro, numerose cappelle religiose e la bellissima chiesa parrocchiale S. Martino.

Condividi

 

Guida di Innsbruck

Guida completa di Innsbruck

TuttoTirolo.it è una realizzazione
Net Reserve srl
Via A. Lamarmora, 22
50121 Firenze
Tel: 055.573331
P.Iva/C.F 02291930481

 

 

 

 




INFO GENERALIInformazioni per vivere il Tirolo

DOVE DORMIREI migliori hotel alle migliori tariffe

EVENTI & CULTURANon solo natura e paesaggi

GUIDEGuide complete alle città della zona